Latte di mandorla, come farlo a casa: la ricetta

Il latte di mandorla è un ottimo drink, buono e salutare, adatto a tutti

Può essere consumato a colazione, al posto del comune latte: in questo caso, viene consigliato soprattutto a chi soffre di intolleranza al lattosio, ma in realtà è l’ideale per tutti coloro che ne apprezzano la sua bontà. Inoltre, può essere bevuto anche in qualità di bevanda rinfrescante, nelle calde giornate estive.

Si può acquistare nei negozi di alimentari o nei supermercati, oppure si può preparare anche a casa con pochi ingredienti.

Realizzare il latte di mandorla è molto semplice, come avrai modo di osservare proseguendo nella lettura dell’articolo. Precisiamo che esistono diverse ricette utili per ottenere la bevanda in questione, ma quella che ti proponiamo di seguito ti farà ottenere un drink particolarmente buono, in grado di soddisfare grandi e piccini.

Come fare il latte di mandorla: ingredienti

Quello che occorre per ottenere un ottimo latte di mandorle è rappresentato dagli ingredienti elencati di seguito. I valori indicati sono validi per ottenerne 1 litro:

  • 200 grammi di mandorle
  • 85 grammi di miele di acacia (oppure, 85 grammi di sciroppo d’acero, o 100 grammi di zucchero)
  • 1 litro di acqua

Nella realizzazione, ti serviranno anche:

  • una ciotola
  • un mixer
  • un colino a maglie strette
  • una pellicola protettiva
  • una bottiglia vuota

Una volta che ti sarai procurato l’occorrente, sarai pronto per iniziare. Nel prossimo paragrafo, ti spieghiamo tutta la procedura, passo dopo passo.

Come fare il latte di mandorla: procedimento

Per realizzare il latte di mandorla grazie agli ingredienti e a tutto l’occorrente sopra indicati, procedi nel modo seguente:

  1. Metti in ammollo le mandorle all’interno di una ciotola con 500 grammi di acqua.
  2. Aspetta un’ora. Oppure, puoi lasciare le mandorle in ammollo anche per tutta la notte.
  3. Trascorso il tempo sufficiente per l’ammollo, versa mandorle ed acqua all’interno di un mixer.
  4. Aggiungi al mixer altri 500 grammi di acqua, ed 85 grammi di miele. In alternativa al miele, puoi usare 100 grammi di zucchero, oppure 85 grammi di sciroppo d’acero.
  5. Frulla tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Prendi il colino a maglie strette, e filtra il composto.
  7. Separa la parte liquida da quella solida mescolando con un cucchiaino. Introduci il liquido in una ciotola.
  8. Prendi la ciotola con il liquido, e coprila bene con una pellicola protettiva.
  9. Metti la ciotola all’interno del frigorifero.
  10. Aspetta almeno un’ora.
  11. A questo punto, versa il liquido in una bottiglia pulita.
  12. Chiudi la bottiglia, ed agitala energicamente prima di servire il drink.

Infine, ricorda: il latte di mandorla si può conservare in frigo fino a 4 giorni, all’interno della bottiglia o di un altro contenitore con chiusura ermetica.